Usabilità delle “finestre modali”

by

Popup e Finestre transitorie

Molto spesso le finestre modali vengono confuse con i comuni popup. Le finestre Web sono generate tramite applicativi javascript ma non sono sempre modali. Alcune possono essere ignorate, portate in secondo piano (ossia “perdere il focus”) oppure minimizzate.

Le finestre che si aprono, ma che non impediscono l’azione con la finestra che le genera, come i popup, sono dette non modali, ossia “modeless”.  Le modeless windows possono essere utilizzate come alternativa alle finestre modali e di solito sono preferibili.

Le Finestre transitorie si sono diffuse negli utlimi anni in alternativa alle finestre modali e in sistemi operativi diversi da Windows (che invece fa un uso eccessivo di finestre modali).  In genere le finestre modali rimangono in semitrasparenza e non disabilitano la finestra genitore. Possono essere spostate, possono scomparire dopo alcuni secondi oppure essere chiuse manualmente (un esempio lampante è quello delle finestre di download completato). Dare questo tipo di messaggi attraverso finestre miodali è improprio. In effetti, ultimamente è divenuto solito utilizzare le finestre transitorie, sistemi di notifica trasparenti, utilizzati soprattutto dal sistema operativo Mac OsX.

Annunci

Pagine: 1 2 3 4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: